Back to Top

Daneo Camillo, Breve storia dell'agricoltura italiana 1860-1970, Club degli Editori, 1980

Daneo Camillo


Breve storia dell'agricoltura italiana 1860-1970

CDE Club degli Editori


Stato di conservazione:

MOLTO BUONO, sovraccoperta scolorita, piccola etichetta ex libris con il nome del vecchio proprietario alla prima carta bianca, leggerissimo ingiallimento ai tagli, per il resto il volume è in perfette condizioni

Disponibilità: SI 

- solo 1 copia!

€ 8,00
O

Scheda del libro

Autore Daneo Camillo
Titolo Breve storia dell'agricoltura italiana 1860-1970
Editore
CDE Club degli Editori
Anno di pubblicazione 1980
ISBN / # catalogo 3728
Lingua
italiano
Pagine / contenuti pp. 237
Formato cm 20,8 x 13,5
Legatura cart. edit. con sovraccoperta
Note Edizione CDE su licenza Mondadori
Stato di conservazione MOLTO BUONO, sovraccoperta scolorita, piccola etichetta ex libris con il nome del vecchio proprietario alla prima carta bianca, leggerissimo ingiallimento ai tagli, per il resto il volume è in perfette condizioni
Qualità
Prezzo € 8,00

Altre informazioni

In questa storia dell'agricoltura italiana dal 1860 ai primi anni Settanta, l'autore ha cercato di mostrare come certe strutture caratteristiche si siano perpetuate non per motivi "naturali", ma per scelte di politica agraria, ricorrenti in circostanze e in condizioni politiche diverse. Molta attenzione è rivolta anche alle tecniche e alle condizioni di vita delle masse contadine. Ne scaturisce un quadro composito basato su documenti d'epoca, in cui si intrecciano i rapporti interni fra i diversi strati sociali delle campagne e quelli con il mondo industriale e urbano in crescita. Si parte dalle contraddizioni tra "l'Italia agricola" e "l'Italia politica", già denunziate da Stefano Jacini un secolo fa, per arrivare ai nostri giorni, con la crisi irreversibile del mondo contadino e la crescente marginalizzazione delle attività agricole.

(dal risvolto di copertina)



Fuori catalogo!



Scrivi la tua recensione

Ogni utente registrato può scrivere una recensione. Per favore, accedi o registrati