Back to Top

Fenoglio Beppe, Il partigiano Johnny, Einaudi, 1970

Fenoglio Beppe


Il partigiano Johnny

Einaudi


Stato di conservazione:

BUONO, tracce d'uso al dorso, abrasioni e un lieve alone al piatto post. della copertina, firma di appartenenza all'occhietto, interno ottimo

Disponibilità: SI 

- solo 1 copia!

€ 8,00
O

Scheda del libro

Autore Fenoglio Beppe
Titolo Il partigiano Johnny
Editore
Einaudi
Luogo di edizione Torino
Anno di pubblicazione 1970
Collana
Gli struzzi
Numero 4
ISBN / # catalogo 2435
Lingua
italiano
Pagine / contenuti pp. XIV, 376
Formato cm 19,5 x 11,5
Legatura brossura
Stato di conservazione BUONO, tracce d'uso al dorso, abrasioni e un lieve alone al piatto post. della copertina, firma di appartenenza all'occhietto, interno ottimo
Qualità
Prezzo € 8,00

Altre informazioni

«È probabile - ha scritto il Times Literary Supplement di Londra - che nessun altro libro sulla Resistenza italiana possa superare, sia come documento sia come riuscita artistica, questo incompiuto, grezzo, straripante, monumentale abbozzo di romanzo».
Trovato fra le carte di Fenoglio, scomparso nel 1963 a soli quarant'anni, Il partigiano Johnny è una umanissima Odiessea della guerriglia che pone «l'inglese di Alba» tra i pochissimi narratori di questo dopoguerra destinati a restare. Le imboscate, i rastrellamenti, le esecuzioni, le fughe, la fame, la paura, gli inverni, la solitudine, sono rappresentati con una sorprendente intensità espressiva, che trasforma questo incandescente poema antieroico e antiretorico in una parabola dell'esistenza.

(dalla quarta di copertina)



 

Scrivi la tua recensione

Ogni utente registrato può scrivere una recensione. Per favore, accedi o registrati