Back to Top

Hill Christopher, Il mondo alla rovescia, Einaudi, 1994

Hill Christopher


Il mondo alla rovescia

Einaudi


Stato di conservazione:

OTTIMO, solo qualche macchiolina alla copertina, etichetta di libreria sul prezzo, nessun segno d'uso

Disponibilità: SI 

- solo 1 copia!

€ 28,00
O

Scheda del libro

Autore Hill Christopher
Titolo Il mondo alla rovescia
Sottotitolo Idee e movimenti rivoluzionari nell'Inghilterra del Seicento
Editore
Einaudi
Luogo di edizione Torino
Anno di pubblicazione 1994
Collana
Paperbacks
Numero serie Storia
ISBN / # catalogo 9788806527129
Lingua
italiano
Pagine / contenuti pp. XII, 412
Formato cm 20,5 x 12,4
Legatura brossura
Note Traduzione di Enrico Basaglia
Stato di conservazione OTTIMO, solo qualche macchiolina alla copertina, etichetta di libreria sul prezzo, nessun segno d'uso
Qualità
Prezzo € 28,00

Altre informazioni

L'idea di fondo da cui muove Hill è che l'esposizione tradizionale degli avvenimenti che sconvolsero nel secolo XVII l'assetto politico, religioso e sociale della Gran Bretagna non ne rivela tutta la complessità. Semplificando forse un po' troppo, potremmo dire alla metà del Seicento vi furono in Inghilterra due rivoluzioni. Quella che si impose, istituì i sacri diritti della proprietà (abolendo le proprietà feudali e le tassazioni arbitrarie), diede il potere politico agli abbienti, e rimosse tutti gli ostacoli che si frapponevano al trionfo dell'ideologia dei possidenti: l'etica protestante. Vi fu però anche un'altra rivoluzione, tendente a una più radicale sovvertimento dell'intera società. Un fervore ideale "dal basso" che cercò di imporre un "mondo alla rovescia", più libero e più giusto.

(dalla quarta di copertina)

 

 

Scrivi la tua recensione

Ogni utente registrato può scrivere una recensione. Per favore, accedi o registrati