Back to Top

Berta Giuseppe, Marx, gli operai inglesi e i cartisti, Feltrinelli, 1979

Berta Giuseppe


Marx, gli operai inglesi e i cartisti

Feltrinelli


Stato di conservazione:

OTTIMO, data a penna alla sguardi ant., leggerissimo ingiallimento, per il resto perfetto

Disponibilità: SI 

- solo 1 copia!

€ 12,00
O

Scheda del libro

Autore Berta Giuseppe
Titolo Marx, gli operai inglesi e i cartisti
Editore
Feltrinelli
Luogo di edizione Milano
Anno di pubblicazione 1979
Collana
I nuovi testi
Numero 188
ISBN / # catalogo 3597
Lingua
italiano
Pagine / contenuti pp. 120
Formato cm 18 x 11
Legatura brossura
Stato di conservazione OTTIMO, data a penna alla sguardi ant., leggerissimo ingiallimento, per il resto perfetto
Qualità
Prezzo € 12,00

Altre informazioni

Nella prima parte del libro si esaminano le categorie per mezzo delle quali Marx analizzò la crisi del sistema politico inglese del 1850, mentre nella seconda si considera l'influenza che egli ed Engels esercitarono sulla sinistra cartista durante la sua polemica contro le nuove Trade Unions, espressione dell' "aristocrazia del lavoro". Nella terza parte si ricostruisce il grande sciopero degli operai di Preston del 1854 soffermandosi sugli articoli che Marx vi dedicò, in cui, concentrando la sua attenzione sul rapporto tra lotte operaie e crisi politica, avviò la riflessione che avrebbe più tardi sviluppato nelle pagine dei Grundrisse.

(dalla quarta di copertina)



Fuori catalogo!



Scrivi la tua recensione

Ogni utente registrato può scrivere una recensione. Per favore, accedi o registrati